Avvolgimenti motori Brushless

I motori Brushless nascono da un’evoluzione dei motori sincroni. Sincrone sono quelle macchine elettriche a corrente alternata la cui velocità di funzionamento è rigidamente legata alla frequenza della tensione applicata ai morsetti.

I motori sincroni sono costituiti da uno statore, identico a quello dei motori asincroni, all’interno del quale, separato da un traferro di piccolo spessore, è situato un rotore di materiale ferromagnetico massiccio. Sul rotore sono presenti dei poli, in numero pari a quelli dell’avvolgimento statorico, che possono essere realizzati mediante magneti permanenti. Una macchina sincrona connessa in parallelo su una rete di potenza prevalente può essere fatta funzionare da generatore o da motore a seconda che si applichi al suo asse una coppia motrice o una coppia frenante.

Motori Brushless

300×350 45 cave, 20 poli, isolamento classe F

Il campo di applicazione dei motori brushless è importante e in notevole crescita (macchine utensili a controllo numerico, automazione industriale, robotica, trazione leggera, macchine da ufficio, apparecchiature trasportabili, attrezzature mediche, campo aerospaziale, ascensori, impianti di risalita ecc.).

Negli ultimi anni grazie alla sostituzione dei magneti di ferrite (Fe2O3) magnetite (Fe3O4)   con magneti al neodimio (N27 > N50)., si sono ottenute potenze e coppie più elevate riducendo gli ingombri e allargando i campi di utilizzo.

Avvolgimenti Motori Brushless

240×175 48 cave, 16/4 poli
isolamento classe F

Avvolgimenti Motori Brushless

270×175 48 cave, 4 poli
isolamento classe F

Motori Brushless

330×200 48 cave, 4 poli
isolamento classe F

CONTATTACI

Sei interessato agli Avvolgimenti dei Motori Brushless?

Scopri maggiori informazioni sulle lavorazioni o richiedi un preventivo.
CONTATTACI